29 Novembre 2021 - 03:16
Google

LIBRI, BIO e FOTO di Fabrizio

_______________________________


PAGINE FACEBOOK DEI FILM

ReaL Window (cortometraggio, 2021)

Torno subito (cortometraggio, 2021)

“Māt” Sicuri l’ultimo Diogene (2019)
 

ReaL Window

VEDI: registrazione account gratuita

scritto e diretto da Fabrizio Marcheselli
con Alvaro Evangelisti (protagonista),
Monica Filippi e Fabrizio Marcheselli
finalista Italian Horror Fantasy Fest 2021 (2š posto per il pubblico, con 724 voti)
 

 

Breve sinossi
Un uomo torna a casa e litiga con la moglie. Ma un vicino di casa vede tutto...
Un piccolo omaggio al grande maestro Alfred Hitchcock. Qualche eco dal suo capolavoro “La finestra sul cortile” (il cui titolo originale era “Rear Window”), ma anche da “Psycho”, per un atipico thriller in soggettiva che mescola mockumentary e Covid-19.

_______________________________
 

Torno subito

scritto e diretto da Fabrizio Marcheselli
con Monica Filippi (protagonista)
e con Fabrizio Marcheselli
direttore fotografia Enrico Gabbi
- finalista 5š MalatestaShort FilmFestival
- vincitore Clorofilla Film Festival 2021 di Legambiente, sezione #Solounminuto
 

 

Breve sinossi
Le barriere culturali sono pių difficili da rimuovere di quelle architettoniche. Spesso queste due barriere sono collegate... a un cervello scollegato.
_______________________________
 

“Māt” Sicuri l’ultimo Diogene

GUARDA IL TRAILER

un film documentario di
Francesco Dradi, Fabrizio Marcheselli e Antonio Cavaciuti
con Alvaro Evangelisti (Enzo Sicuri),
la partecipazione di Alessandro Haber
e un cameo vocale di Mauro Coruzzi

- 877 biglietti al Cinema Astra di Parma
- intervista e servizio su Rai 2 c/o Tg2
- tradotto e sottotitolato in inglese
- finalista in 8 festival internazionali
- vincitore del Ferrara Film Festival 2020 sezione Emilia-Romagna Filmmakers
 

 

Breve sinossi
Matto o filosofo? Enzo Sicuri, parmigiano doc, era un senzatetto per scelta, nella sua cittā. Tutti, o quasi, lo chiamavano “Māt”.
Ma, sotto una scorza ruvida, Sicuri era una persona piena di interessi: adorava libri e musica lirica. Passava le giornate nei borghi tra il Teatro Regio e piazza Duomo. Fautore di una raccolta differenziata ante litteram (riciclava cartoni), viveva con e per la natura, aveva come guida la libertā pura e rifiutava le imposizioni del consumismo. Il suo motto era “Nella vita si puō fare a meno di tutto, tranne che dell’aria per respirare”, desunto dall’incisore e filosofo anarchico Dante Spaggiari, suo mentore.
Parma ha premiato la coerenza di Sicuri, tanto che a livello nazionale č l’unico clochard a cui sia stato dedicato un monumento con nome e cognome: in centro, in piazzale della Macina.
Info e vendita dvd su www.matsicuri.it.

Intervista su RAI 2 Tg2 Cinematinée 1-12-2019 (dal minuto 3’51’’ a 5’52’’)

Intervista su RAI Radio Live 4-2-2020 (dal minuto 24’50’’ a 39’24’’)

MyMovies, pagina sul film

FilmItalia Istituto Luce, pagina film

Cinematografo, pagina sul film

Repubblica, fotogallery 29-3-2019

12 Tv Parma 24-3-2019 (13’29’’-15’)

Gazzetta di Parma, gallery 14-1-2019

RASSEGNA STAMPA “cartacea”


Per ulteriori informazioni scrivere a: fabrizio @ fabriziomarcheselli.it
 
 ::Rassegna stampa film su Sicuri Albums:
<< Gazzetta di Parma, nuova replica del docufilm "Māt Sicuri" al Cinema Astra, 18-4-2019 Gazzetta di Parma, sold out la prima del film "Māt Sicuri" al Cinema Astra, 30-3-2019
Indice dell'album
Gazzetta di Parma, tre proiezioni del docufilm "Māt Sicuri" al Cinema Astra, 27-3-2019 >>
Gazzetta di Parma, sold out la prima del film


Data: 30/03/2019 :: Size: 198 Kb - 973x774
 
 
Foto:
Indice dell'album

Sito Online di Euweb